Applicazione ufficiale ESTA per entrare negli Stati Uniti

Stai programmando un viaggio negli Stati Uniti? anticipa il tuo viaggio e ottieni subito il modulo ESTA. Assicurati di avere tutti i documenti necessari per effettuare la tua richiesta online.

Gli Stati Uniti sono un ottimo posto da visitare per turismo o affari. Il tuo soggiorno può anche essere un’opportunità per ricevere cure mediche di qualità o istruzione superiore. Entrare negli Stati Uniti può essere fatto in diversi modi, ottenendo:

Istituito nel 2009 per rafforzare la sicurezza, ESTA è l’acronimo di Electronic System for Travel Authorization. È un modulo obbligatorio per i viaggiatori che beneficiano del programma di esenzione dal visto. Il periodo di validità è di due anni (o fino alla scadenza del passaporto). Questa autorizzazione di viaggio amministrativa consente un soggiorno turistico o di lavoro di massimo 90 giorni negli Stati Uniti.

Di seguito esaminiamo tutte le informazioni relative all’autorizzazione di viaggio ESTA. Vi presentiamo i suoi requisiti, come ottenerlo e le varie precauzioni da osservare durante l’applicazione.


Che cos’è l’ESTA?

Il sistema elettronico per l’autorizzazione di viaggio è un’autorizzazione di viaggio che consente a chiunque desideri visitare gli Stati Uniti di prendere l’aereo o la barca, dopo aver completato una procedura preliminare. Gestito dal Dipartimento degli Stati Uniti per la sicurezza interna. La dichiarazione ESTA è una richiesta di permesso di soggiorno accessibile solo online. In origine, questa formalità per entrare negli Stati Uniti era implementata per facilitare l’accesso al territorio americano.

Una vera richiesta di permesso di soggiorno, il modulo ESTA è obbligatorio e richiede il rispetto di determinate condizioni. Quando le condizioni non sono soddisfatte, il viaggiatore deve richiedere un visto

È importante notare che rappresenta solo un’autorizzazione di viaggio preventiva. L’ ESTA non può essere utilizzato per il visto o garanzia ingresso nel territorio degli Stati Uniti. Sono gli agenti doganali americani che decideranno se ammetterti o meno quando passerai attraverso la sicurezza una volta atterrato.


Informazioni comunicate su un’autorizzazione approvata

Quali sono i requisiti di ESTA?

Tutti i viaggiatori hanno la possibilità di presentare una richiesta ESTA. Tuttavia, è necessario innanzitutto assicurarsi che il viaggio soddisfi le seguenti condizioni, è necessario:

  1. Possedere un passaporto valido al momento della richiesta fino al ritorno in Francia;
  2. Essere cittadino di uno dei 39 paesi partecipanti al programma di esenzione dal visto;
  3. Pianifica un viaggio di massimo 90 giorni per motivi turistici o di lavoro;
  4. Essere in possesso di un passaporto con lettura ottica o biometrica;
  5. Avere un biglietto aereo di ritorno prima della richiesta o un biglietto che specifica la destinazione se gli Stati Uniti rappresentano solo una tappa del viaggio (in caso di transito);
  6. Viaggia con una compagnia aerea riconosciuta dagli Stati Uniti;
  7. Mai violato la legge degli Stati Uniti durante una visita passata;
  8. Non hanno richiesto un visto che è stato rifiutato in precedenza;
  9. Compila il modulo di richiesta utilizzando le tue informazioni;
  10. Infine, dovrai confermare le spese di elaborazione per confermare il tuo ordine.

Per ottimizzare le possibilità di ottenere l’autorizzazione in tempo, è preferibile completare la richiesta almeno 72 ore prima della partenza per gli Stati Uniti. Il tuo ESTA Italia sarà valido per un periodo di due anni o fino alla scadenza del passaporto. Il periodo di validità consente più ingressi negli Stati Uniti se sono previsti viaggi futuri.

Importante : se le tue informazioni cambiano durante la validità della tua autorizzazione di viaggio, come il tuo nome, sesso o numero di passaporto, è quindi necessario rinnovare la tua richiesta sul sito ufficiale utilizzando questi nuovi dati. Infine, se il tuo piano di soggiorno negli Stati Uniti non soddisfa questi criteri, potresti dover prendere in considerazione la richiesta di un visto per gli Stati Uniti.


Elenco dei paesi partecipanti al programma di esenzione dal visto

Dall’11 novembre 2019, la Polonia è ufficialmente membro del programma di esenzione dal visto. Dall’adesione di questo 39 ° paese, l’elenco dei paesi partecipanti è il seguente:

Germania
Spagna
Liechtenstein
Regno Unito
Andorra
Finlandia
Lituania
San Marino
Australia
Francia
Lussemburgo
Singapore
Austria
Grecia
Malta
Slovacchia
Belgio
Ungheria
Monaco
Slovenia
Brunei
Irlanda
Norvegia
Svezia
Cile
Islanda
Nuova Zelanda
Svizzera
Corea del Sud
Italia
Paesi Bassi
Taiwan
Danimarca
Giappone
Portogallo
Polonia*
Estonia
Lettonia
Repubblica Ceca
*Pologne membre du VWP depuis le 1er nov.2019

Modifiche al programma di esenzione dal visto nel 2016

Nel 2016 gli Stati Uniti hanno deciso di apportare modifiche al programma di esenzione dal visto. Queste modifiche sono state apportate nel quadro della ” Legge sul miglioramento del programma di esenzione dal visto e la prevenzione dei viaggi terroristici “, 2015 . Dall’entrata in vigore di questa legge, alcuni viaggiatori non possono più recarsi negli Stati Uniti nell’ambito del programma di esenzione dal visto.

I gruppi di persone interessate da questo cambiamento sono:

  • Cittadini di paesi esenti dal visto che sono stati in Iran, Iraq, Sudan, Siria, Libia, Somalia o Yemen dal 1 ° marzo 2011 . Si noti che ci sono eccezioni per diplomatici e personale militare.
  • Cittadini di paesi senza visto che hanno anche nazionalità iraniana, irachena, sudanese o siriana.

Quali domande vengono poste quando si richiede un ESTA?

Sito ufficiale – Inizio della richiesta online

Se desideri richiedere un ESTA, ti verrà inviato un modulo comprendente diversi campi da compilare. Le domande si riferiscono alle tue informazioni personali nelle seguenti sezioni:

    Stato civile: nomi, nomi, data e città di nascita, sesso, stato civile, nomi e cognomi dei tuoi genitori;
  • Dettagli di contatto: indirizzo fisico completo, numero di telefono, indirizzo e-mail;
  • Professione: ragione sociale, contatto;
  • Passaporto: numero, data e luogo di rilascio, data di scadenza;
  • Soggiorno: indirizzo fisico completo dell’alloggio, numero di telefono;
  • Viaggio: numero del volo, città di imbarco;
  • Contatto di emergenza: nome, dettagli di contatto;
  • Salute e comportamento: 10 domande per le quali è necessario selezionare “Sì” o “No”. Si riferiscono al tuo stato di salute (malattie contagiose), al tuo casellario giudiziario e al tuo rapporto con la legge americana.

Alla fine del questionario, resta da controllare un’ultima casella. Viene utilizzato per certificare di aver letto e compreso l’intero questionario.


> Qual è il prezzo da pagare per ottenere un’autorizzazione ESTA?

Per rimanere negli Stati Uniti con un’autorizzazione ESTA, dovrai pagare una tassa amministrativa durante la convalida della domanda. Queste commissioni di 14 dollari si dividono in due parti:

  • La tassa di elaborazione di $ 4 fatturata a chiunque si applichi
  • La tassa di autorizzazione di $ 10 addebitata a chiunque ottenga l’approvazione. Se la tua autorizzazione viene rifiutata, dovrai pagare solo 4 dollari e gli ulteriori 10 dollari inizialmente pagati verranno rimborsati.

Quando chiami un servizio di assistenza privata, devi pagare un costo aggiuntivo. Le società di assistenza privata addebitano le loro commissioni oltre ai $ 14 di imposte obbligatorie pagate all’amministrazione. Questi costi di assistenza aggiuntivi corrispondono al pagamento dei servizi aggiuntivi forniti.


Per quanto tempo è valida un’autorizzazione ESTA

L’ESTA ha un periodo di validità di 2 anni dalla data di rilascio. Per viaggiare con l’autorizzazione al viaggio, le informazioni personali devono essere aggiornate. Se durante questi due anni si verificano cambiamenti in termini di stato civile (cognome, nome, genere, ecc.) O storia medica e legale, è necessario presentare una nuova richiesta. Allo stesso modo, se il passaporto elettronico o biometrico scade prima della fine dei due anni, è necessario rinnovare l’autorizzazione.

D’altra parte, se il modulo ESTA scade durante il soggiorno, non sarai preoccupato durante il viaggio di ritorno in barca o in aereo; il documento è richiesto solo al momento della partenza per gli Stati Uniti. ESTA ti consente di rimanere sul suolo americano per un periodo massimo di 90 giorni consecutivi.

Se desideri tornare negli Stati Uniti durante questi due anni, è possibile; tuttavia è necessario rispettare un periodo di 3 mesi prima di tornare. Altrimenti, se non si desidera sottoporsi a questo periodo di attesa tra due soggiorni, è necessario rivolgersi a un’altra soluzione, ad esempio richiedere un visto turistico o una carta verde.


I bambini hanno bisogno di un ESTA?

L’ESTA è un’autorizzazione preliminare richiesta per chiunque abbia intenzione di recarsi negli Stati Uniti nell’ambito del programma di esenzione dal visto. Questo vale per le persone di tutte le età, a partire da neonati, bambini, adulti e anziani. Non ci sono eccezioni a questa regola, anche i bambini che non necessitano necessariamente di un passaporto devono avere un’autorizzazione ESTA approvata.

In questa situazione, si consiglia vivamente ai genitori di fare una richiesta di gruppo e di includere la richiesta per i loro figli nel loro processo. La procedura è la stessa per tutti, esiste solo un modulo e un solo processo, sia per un adulto che per un bambino, la richiesta di un ESTA per un bambino è la stessa di quella per un adulto.


L’ESTA è l’equivalente di un visto?

Se hai intenzione di recarti negli Stati Uniti, devi assolutamente avere in tuo possesso un permesso di soggiorno: può essere un ESTA o un visto o una carta di residenza permanente. I tre documenti sono diversi, non sono ottenuti allo stesso modo e non riguardano gli stessi profili.

  1. ESTA: nell’ambito di un soggiorno di durata limitata, è l’autorizzazione più semplice e meno costosa. Ti consente di rimanere negli Stati Uniti per un massimo di 90 giorni consecutivi, sia per motivi turistici che professionali. Devi solo compilare un modulo con domande sul tuo stato civile, sulla tua storia medica e legale. Una volta che la tua richiesta è stata convalidata dal servizio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, riceverai il tuo documento molto rapidamente via e-mail. In meno di 72 ore e nella maggior parte dei casi lo stesso giorno. La dichiarazione ESTA non consente di ottenere lavoro in loco, di ricevere alcuna remunerazione o di seguire corsi intesi ad ottenere un diploma.
  2. Il visto è per le persone che desiderano rimanere negli Stati Uniti per un periodo più lungo. Il processo abbastanza noioso richiede il trasferimento in un’ambasciata. Il prezzo del documento è in media superiore a 160 dollari qualunque sia il visto richiesto
  3. Il Permanent Resident Card (Green Card) è difficile da ottenere. È destinato a persone che desiderano stabilirsi stabilmente negli Stati Uniti, per motivi familiari o professionali. Anche i richiedenti asilo possono usarlo.

Cosa posso fare con un ESTA?

Si dovrebbe prestare attenzione con le attività consentite nell’ambito del programma di esenzione dal visto prima di scegliere di richiedere un ESTA per viaggiare negli Stati Uniti. Infatti non ti consente di fare tutto sul territorio americano, puoi avere le seguenti attività

  • Negoziare contratti o scambiare con corrispondenti negli Stati Uniti, acquistare beni;
  • Partecipare a conferenze o corsi di formazione, sia professionali che aziendali;
  • Trascorrere una vacanza negli Stati Uniti, visitare diverse città e diversi stati degli Stati Uniti, visitare amici e parenti negli Stati Uniti;
  • Partecipare a eventi organizzati da varie organizzazioni benefiche, viaggiare negli Stati Uniti per ricevere cure mediche;
  • Partecipa a eventi sportivi o musicali per i quali non sei pagato, partecipa a brevi corsi di formazione per i quali non ricevi alcun sussidio (ad es. Musica, teatro, lezioni di cucina)

Le limitazioni dell’ESTA

La semplice autorizzazione di viaggio ESTA nell’ambito del programma di esenzione dal visto non ti consente di svolgere tutte le attività che potresti desiderare di avere negli Stati Uniti. Prima di iniziare il processo ESTA, è necessario consultare l’elenco delle attività che non si è autorizzati a svolgere:

  • Diventa uno studente a tempo pieno o anche a tempo parziale, ricevi benefici ed è pagato per esso, essere assunto per lavorare, qualunque sia la forma di lavoro;
  • Collabora con la stampa o il giornalismo, diventa un membro dell’equipaggio su un aereo o una nave marina, cerca la residenza permanente negli Stati Uniti.

Come fare domanda su Internet

Il processo per ottenere il tuo ESTA online diventa più lungo col passare degli anni, il numero di campi da compilare continua ad aumentare. Questo processo è il primo passo amministrativo del tuo ingresso nel territorio americano, quindi è particolarmente importante iniziare il tuo soggiorno turistico o professionale. La corretta richiesta di ESTA online richiede l’adozione di una serie di precauzioni.


Precauzioni per il completamento corretto della domanda

La richiesta ESTA può essere effettuata solo su Internet sul sito dedicato dell’amministrazione americana , il modulo online è composto da 3 parti distinte

  1. La prima parte contiene domande relative alla tua identità: cognome, nome, data e luogo di nascita, genere, ecc .
  2. La seconda parte riguarda le informazioni sul passaporto e il motivo del viaggio;
  3. La terza parte è sotto forma di una serie di domande in cui devi semplicemente rispondere sì o no. Ti verrà chiesto di fornire determinate informazioni sulla tua salute presente e passata, nonché sul tuo casellario giudiziario.

Tuttavia, la compilazione del modulo per ottenere l’ ESTA ufficiale rimane il passaggio più cruciale. Il governo americano insiste sull’importanza di comunicare informazioni precise e sincere per poter ottenere questa autorizzazione di viaggio. Abbi cura di compilare il modulo ESTA con particolare attenzione alla prima e alla seconda parte. In effetti, un semplice errore di input può compromettere l’accettazione della tua richiesta. In generale, l’errore più comune che porta al rifiuto dell’autorizzazione è l’inserimento di un numero di passaporto errato. Assicurati di verificare le tue informazioni e di correggerle se necessario prima di convalidare la tua richiesta. Quando tutto sembra corretto, devi solo convalidare e pagare le tasse di iscrizione nella pagina successiva. Una volta che l’autorizzazione è in tasca, il tuo viaggio può iniziare!

Informazioni importanti : spuntando le caselle per accettare le condizioni per l’invio della richiesta ESTA, l’utente accetta anche di rinunciare al diritto di contestare qualsiasi decisione presa dagli ufficiali dell’immigrazione quando arrivate sul suolo americano.

Le informazioni menzionate devono obbligatoriamente essere aggiornate e corrispondere alla realtà. Quindi, se si verificano cambiamenti nel tuo stato civile, nella tua salute o nella tua storia medica e legale, devi fare una nuova richiesta di autorizzazione.

Altre informazioni da prendere in considerazione, una volta approvata la tua richiesta, possono essere modificati solo il tuo indirizzo e-mail e l’indirizzo fisico a cui vai negli Stati Uniti.


Perché essere assistito per la tua richiesta ESTA

Stai per viaggiare negli Stati Uniti, devi preparare il tuo viaggio e assicurarti che tutto vada bene. L’accesso al territorio americano è preso molto sul serio dal dipartimento di sicurezza nazionale e dai team delle dogane e dei boders statunitensi.Il processo di ottenimento dell’ESTA può essere affidato a una società di terze parti per garantire la tranquillità durante il passaggio dogana gestita senza stress.

Se si sceglie di utilizzare una società di terze parti per organizzare il proprio soggiorno negli Stati Uniti, i servizi includono tutte le procedure online tra cui la raccolta delle informazioni personali e la loro verifica. Il fornitore di servizi paga le tasse necessarie per completare la richiesta e inviarla via e-mail, il servizio fornito include:

  • La registrazione della tua richiesta;
  • Verifica approfondita delle informazioni che hai trasmesso;
  • Assistenza via e-mail o chat per qualsiasi domanda relativa al processo
  • Invio del modulo al servizio autorizzato all’emissione dell’ESTA;
  • Ricevi il tuo certificato via e-mail il prima possibile.

Poiché la procedura è completamente informatizzata, non sei legalmente tenuto a stampare il documento per presentarlo alle autorità quando arrivi negli Stati Uniti. Tuttavia, per partire più serenamente, il nostro team ti consiglia di conservare una copia cartacea.

La maggior parte delle richieste ESTA respinte dalle autorità americane sono collegate a errori di immissione dei dati. Invitando i professionisti, abituati a svolgere il processo di ottenimento dell’ESTA, si limita questo rischio di errori e quindi di rifiuto che potrebbero ritardare la ricezione della propria autorizzazione, obbligatoria per un viaggio negli Stati Uniti, in assenza di un visto.

Importante : si noti inoltre che in caso di rifiuto, è necessario rispettare un periodo di 10 giorni prima di effettuare una nuova richiesta. Quindi, se la tua partenza è vicina, un help desk può essere la soluzione che ti consente di partire serenamente negli Stati Uniti.


Utilizza un modulo in italiano

Compilare un modulo può essere un esercizio complesso, specialmente se è in una lingua straniera! Sei preoccupato di compilare il modulo di domanda ESTA ? Non preoccuparti, il nostro team ha trovato un modulo adatto agli utenti del pubblico di lingua francese:

  • Accessibile online con un clic sulla nostra piattaforma
  • Il modulo è interamente in francese;
  • Il completamento del processo richiede alcuni minuti;
  • Le tue informazioni sono verificate e corrette
  • Beneficerai dell’assistenza online disponibile 7 giorni su 7

L’invio anticipato del modulo a un team privato consente di evitare errori che possono comportare il rifiuto della richiesta. In effetti, il governo americano prende molto sul serio l’autorizzazione ESTA, un semplice errore di battitura può essere la ragione di un rifiuto, nel qual caso dovrai ripetere la richiesta e pagare nuovamente le tasse di iscrizione.

Una volta ottenuto il tuo ESTA, prenditi il ​​tempo necessario per stamparlo. Se al momento della partenza il tuo ESTA è perso , non importa. Non è obbligatorio viaggiare con ricevuta di ritorno. Sei registrato elettronicamente presso l’amministrazione americana per aver espletato questa formalità.


La tua autorizzazione ESTA è stata rifiutata ? Prima di tutto, dovresti controllare attentamente tutte le informazioni che hai inserito: stato civile, numero del passaporto, biglietto di ritorno con una durata inferiore a 90 giorni, società di trasporto riconosciuta dal programma, ecc. Il minimo errore nelle risposte al questionario può generare un rifiuto di autorizzazione. E in questo contesto, ci vorranno 10 giorni prima di effettuare una nuova richiesta. Scegliendo di utilizzare i nostri servizi, beneficiate dell’esperienza di professionisti, in grado di effettuare questa verifica per voi.

Il rifiuto può anche essere motivato dal desiderio del governo di preservare la sicurezza interna del Paese. Se hai commesso gravi reati o reati, le autorità americane per l’immigrazione possono decidere di rifiutare la tua richiesta.

Se dopo la verifica ti accorgi che il tuo modulo non contiene errori e che non hai precedenti penali, ti consigliamo di andare al consolato o all’ambasciata per richiedere un visto .

Ad esempio, puoi richiedere un visto B2 (soggiorno turistico) o un visto B1 (soggiorno d’affari) che ti permetterà di recarti negli Stati Uniti per un massimo di 6 mesi.

Puoi anche richiedere una carta verde se il tuo profilo corrisponde a una delle seguenti categorie: richiedente asilo, legami familiari con un cittadino americano, offerta di lavoro concreta …


Come modificare il tuo ESTA

Prima di tutto dovresti sapere che cambiare il tuo ESTA è possibile solo in alcuni casi. Se non hai ancora convalidato il modulo, puoi modificare i dati inseriti. Se hai già ricevuto la tua autorizzazione, tieni presente che è possibile modificare solo gli indirizzi indicati (indirizzo e-mail e luogo di residenza negli Stati Uniti).

Tuttavia, se le tue informazioni personali non sono più aggiornate (cambiamenti nel tuo stato civile, nel tuo casellario giudiziario, ecc.) O se il tuo passaporto è scaduto, devi rinnovare l’ESTA e pagare le spese di elaborazione. Infatti, l’ESTA ha un periodo di validità di due anni, a volte capita che le tue informazioni debbano essere aggiornate . Ti consigliamo di verificare l’accuratezza di questi prima della partenza. Le autorità americane molto coinvolte nel mantenimento della sicurezza interna, in particolare dai casi legati al terrorismo, potrebbero impedirti di entrare nel territorio americano se trovano informazioni discordanti.

Inoltre, tieni presente che l’autorizzazione ti consente di rimanere per un massimo di 90 giorni consecutivi . Devi lasciare gli Stati Uniti alla fine di questo periodo. Se non si ottempera a questo prerequisito, è possibile, se verificato, essere accusato di immigrazione clandestina


Organizza il tuo viaggio negli Stati Uniti

Per partire serenamente negli Stati Uniti, prenditi il ​​tempo necessario per organizzare il tuo soggiorno . Una volta completate le formalità di iscrizione, puoi dedicarti alla parte più divertente: il percorso che vuoi intraprendere. Essendo il territorio americano molto vasto, hai una vasta scelta di città da visitare, tra cui:

  • New York e le sue visite essenziali, come Central Park, l’Empire State Building, la Statua della Libertà, il Rockefeller Center;
  • Las Vegas, degno di interesse per il suo Grand Canyon, la sua leggendaria Strip di Las Vegas, una Mecca per l’intrattenimento per adulti. Troverai enormi casinò a tema e spettacoli di ogni tipo
  • Puoi anche preferire la mitezza della California, le sue spiagge, le sue serate di jet set e gli studi di Hollywood
  • Se sei una famiglia, c’è anche la città di Orlando, che ha diversi parchi di divertimento, tra cui quello del Magic Kingdom, che sicuramente delizierà i tuoi bambini

Buon viaggio !