Visto B2: Visto turistico USA

Oltre a viaggiare negli Stati Uniti per lavorare o studiare, hai anche l’opportunità di recarti in loco con un visto per visitatori negli Stati Uniti. Il visto per visitatori ti consente di viaggiare negli Stati Uniti per motivi turistici, commerciali o medici. Sarai in grado di visitare i siti turistici più famosi degli Stati Uniti e incontrare gli americani che potrebbero diventare futuri rapporti professionali di ritorno nel tuo paese di origine.

Il visto B2 è un visto per visitatori degli Stati Uniti che ti consente di entrare negli Stati Uniti per turismo, svago o visitare amici e parenti.

I titolari di un visto turistico statunitense possono partecipare alle seguenti attività:

Se non trovi il tuo piano di viaggio in questo elenco, non puoi richiedere di ottenere un visto B2. Dovrai quindi esaminare altri tipi di visti non immigranti statunitensi per scoprire quali sono possibili.

Ad esempio, a differenza del visto B2, il visto B1 consente di entrare negli Stati Uniti allo scopo di negoziare un contratto o partecipare a conferenze o altri eventi commerciali.


Devo richiedere un visto turistico per gli Stati Uniti?

Solo coloro che non partecipano al programma di esenzione dal visto degli Stati Uniti devono richiedere un visto turistico per gli Stati Uniti. Se vieni da un paese che non ti richiede di richiedere un visto per gli Stati Uniti, sei fortunato, dovrai semplicemente seguire la procedura per ottenere il tuo ESTA e quindi organizzare il tuo viaggio.


Criteri di ammissibilità per il visto B2

Per poter viaggiare negli Stati Uniti con un visto turistico, è necessario soddisfare i seguenti criteri di ammissibilità:


Domanda di visto turistico negli Stati Uniti

Per richiedere un visto turistico per gli Stati Uniti, è necessario seguire i seguenti passaggi:

  1. Invia modulo DS-160;
  2. Pagare le tasse di visto;
  3. Pianifica il tuo colloquio per un visto B2;
  4. Prepara i tuoi documenti giustificativi;
  5. Partecipa al colloquio per il visto.

Invia modulo DS-160

Puoi compilare facilmente il modulo DS-160 online senza assistenza. Inserisci le tue informazioni personali e i dettagli sullo scopo della tua visita. È necessario compilare il modulo di domanda di visto turistico e inviarlo online. Dopo aver inviato la domanda, ti imbatterai in una pagina di verifica e ti verrà assegnato un codice personale e comunicato per i tuoi documenti giustificativi.


Pagamento delle tasse di visto B2

La tassa per la domanda di visto turistico è di $ 160. Per convalidare la domanda di visto, è necessario pagare queste tasse quando si invia la domanda online. A seconda delle relazioni internazionali tra il tuo paese di origine e gli Stati Uniti, potresti anche dover pagare altre tasse aggiuntive per finalizzare il processo di visto B2. Questi costi aggiuntivi sono chiamati “tasse di visto” e variano da paese a paese. Quando paghi tutte le tasse richieste, assicurati di conservare le ricevute e aggiungerle al file del voucher di visto B2.


Pianifica il tuo colloquio presso l’ambasciata o il consolato degli Stati Uniti

Tutti i richiedenti il ​​visto turistico degli Stati Uniti dai 14 ai 79 anni sono tenuti a intervistare l’Ambasciata degli Stati Uniti per la quale fanno domanda. Per ottenere questa intervista, è necessario pianificarla con l’ambasciata degli Stati Uniti nel proprio paese. A causa dell’elevato carico di lavoro delle ambasciate, assicurarsi di pianificare la manutenzione il prima possibile. Quando la richiesta di colloquio viene convalidata, riceverai una lettera di conferma del colloquio che dovrai presentare il giorno del colloquio.


Prepara i tuoi documenti giustificativi Visa B2

La documentazione di supporto per il visto B2 che è necessario preparare include tutta la documentazione di supporto che dimostra all’ambasciata degli Stati Uniti che Visa B2 può essere dato in sicurezza. È necessario portare tutti i documenti durante il colloquio presso l’ambasciata.

Ecco i documenti richiesti per una domanda di visto turistico B2:

Più specificamente in ciascuno dei seguenti casi speciali è necessario allegare alcuni documenti aggiuntivi:


Nuovi requisiti: recentemente, il processo per ottenere un visto richiede anche di dettagliare la tua presenza sui social network fornendo un elenco dei tuoi profili e il tuo nome utente.


Partecipa al colloquio presso l’Ambasciata

Alla data prevista per il colloquio, visiterai l’ambasciata degli Stati Uniti per incontrare un rappresentante delle autorità statunitensi. Ti farà domande sul tuo background e sul motivo per cui vuoi viaggiare negli Stati Uniti. Il team di Embassy esaminerà i tuoi documenti per assicurarsi che tutto sia in ordine. Le interviste non durano a lungo, ma assicurati di fornire tutte le informazioni necessarie per evitare problemi in seguito.


Tempo per ottenere un visto B2

Il tempo di elaborazione del visto B2 può durare da alcune settimane a qualche mese. I tempi di elaborazione per ottenere il visto B2 Il turismo negli Stati Uniti sono diversi da un paese all’altro. I ritardi dipendono in gran parte dal carico di lavoro dell’Ambasciata degli Stati Uniti in cui è stata presentata la domanda. Se non si sente l’ambasciata, sii paziente e attendi fino a quando ti contatteranno per farti sapere se il tuo visto B2 è stato ottenuto.


Periodo di validità del visto B2

La durata massima del soggiorno con un visto B2 è di 6 mesi. Durante questo periodo, puoi viaggiare negli Stati Uniti o altrove. Tuttavia, alla scadenza del visto, è necessario tornare al proprio paese di origine.


Estensione del visto B2

Se vuoi rimanere più a lungo, puoi ottenere un’estensione del visto B2 per altri 6 mesi.

È necessario richiedere un’estensione del visto B2 almeno 42 giorni prima della scadenza della carta I-94. Ma attenzione, non ti è consentito presentare domanda nei primi tre mesi del tuo arrivo negli Stati Uniti. Ecco i documenti richiesti per richiedere un’estensione di visto B2:

Il tempo di elaborazione per l’estensione del visto B2 varia a seconda del numero di richieste elaborate dai servizi USCIS al momento della domanda.


Posso ottenere una carta verde con un visto B2 americano?

È molto difficile ottenere la carta verde per una residenza permanente da un visto turistico statunitense. In effetti, il visto B2 è un visto temporaneo per gli Stati Uniti.

Per ottenere il visto turistico per gli Stati Uniti, devi dimostrare che tornerai nel tuo paese dopo la scadenza. Il visto B2 non ti consente di cercare lavoro o iniziare studi. Non puoi rimanere negli Stati Uniti più a lungo del tempo inizialmente previsto nella tua domanda di visto B2.


I miei genitori possono venire a trovarmi negli Stati Uniti con un visto B2?

Se vivi negli Stati Uniti, lavori o studi, puoi invitare i tuoi genitori a farti visita. Possono entrare negli Stati Uniti con un visto B2. Dovranno seguire tutti i processi spiegati sopra in questo articolo. L’unica cosa che sarà leggermente diversa è l’elenco dei documenti obbligatori per i genitori.

Sei responsabile della raccolta di determinati documenti per i tuoi genitori. Dovranno inoltre raccogliere fondi aggiuntivi nel loro paese di origine.

I documenti di visto B2 richiesti per i genitori sono: