Domande e risposte sull’ESTA

Avete deciso di recarvi negli Stati Uniti per turismo o per affari e probabilmente avete delle domande sulla procedura di autorizzazione al viaggio ESTA. In questa sezione troverete le principali domande poste in merito a questo prezioso documento da accettare sul territorio americano.

Che cos’è l’ESTA?

ESTA è l’acronimo di “Electronic System for Travel Authorization” (Sistema elettronico di autorizzazione al viaggio) ed è il sistema elettronico di autorizzazione al viaggio degli Stati Uniti derivato dal Visa Waiver Program (VWP). Il programma consente ai cittadini dei Paesi partecipanti di recarsi negli Stati Uniti senza dover richiedere un visto.

Chi deve richiedere l’ESTA?

L’ESTA deve essere richiesto da tutte le persone che desiderano recarsi negli Stati Uniti, indipendentemente dall’età, dal mezzo di trasporto (nave o aereo) e che desiderano soggiornare per meno di 90 giorni.

Ho ottenuto l’ESTA, quindi sono destinato ad essere ammesso negli Stati Uniti?

Anche se vi è stato concesso il permesso, non c’è alcuna garanzia che sarete ammessi nel Paese. Un ufficiale dell’immigrazione vi controllerà una volta atterrati e potrà rifiutare l’ingresso se ritiene che non siate in regola con le leggi statunitensi.

L’ESTA sostituisce il visto?

L’ESTA e il VISA sono due documenti distinti, uno non sostituisce l’altro. Se per il viaggio è necessario un visto, l’autorizzazione ESTA non può sostituirlo. Si noti che se si dispone già di un VISA si può fare a meno dell’ESTA.

Per quanto tempo è valida un’autorizzazione ESTA?

L’autorizzazione ESTA è valida per 2 anni dalla data di emissione. Tuttavia, diventa non valido se le informazioni del passaporto utilizzato per compilare la domanda cambiano o se scade.

Quando devo richiedere l’ESTA?

Le autorità statunitensi raccomandano di richiedere l’ESTA il prima possibile, anche prima di aver pianificato l’itinerario. Inoltre, specificano che una domanda può essere esaminata per un massimo di 72 ore prima che venga data una risposta. Pertanto, anche se la risposta può essere fornita in pochi minuti, vi consigliamo di rispettare questo limite di tempo.

Devo giustificare il motivo del mio viaggio per ottenere l’ESTA?

No, non è necessario specificare lo scopo per cui si desidera viaggiare negli Stati Uniti. Sebbene il modulo preveda dei campi per la richiesta di queste informazioni, non c’è alcun obbligo di compilarli. Quindi, se non volete fornire queste informazioni o semplicemente non avete ancora pianificato il vostro viaggio, siete liberi di lasciare questi campi in bianco.

Devo richiedere l’autorizzazione ESTA se sto solo transitando negli Stati Uniti?

È necessario un ESTA o un VISA valido, anche se si fa solo uno scalo negli Stati Uniti per transitare verso un’altra destinazione. Quando si compila il modulo, è necessario specificare che la domanda è per un ESTA Transit.

Cos’è il Visa Waiver Programme e a chi è rivolto?

Il Visa Waiver Program (VWP) è un programma istituito dalle autorità statunitensi per facilitare i viaggi negli Stati Uniti dei cittadini dei Paesi partecipanti. Il sistema consente di esonerare dalla richiesta di un visto qualsiasi soggiorno inferiore a 90 giorni.

Quali paesi partecipano al Programma Viaggio senza Visto?

Ecco l’elenco dei Paesi aderenti al Programma Viaggio senza Visto:

GermaniaSpagna Liechtenstein UK
AndorraFinlandiaLituania San Marino
AustraliaFranciaLussemburgo Singapore
AustriaGreciaMalta Slovacchia
BelgioUngheriamonaco Slovenia
BruneiIrlandaNorvegia Svezia
ChileIslandaNuova Zelanda svizzero
Corea del Sud Italia Olanda Taiwan
Danimarca GiapponePortogallo Polonia (2019)
Estonia Lettonia Rappresentante. ceco Croazia (2021)
Elenco dei 40 paesi del Programma di esenzione dal visto (VWP).

ESTA Canada o ESTA Europa

Negli ultimi anni, il Canada ha introdotto un eTA Canada. Si tratta di un’autorizzazione al viaggio simile alla domanda ESTA. L’Europa sta inoltre valutando un piano per introdurre un’ESTA europea nei prossimi anni per rafforzare l’ingresso nei territori dell’UE.

Il mio ESTA scade prima della fine del mio soggiorno, è un problema?

Non è necessario avere un permesso ancora valido quando si lascia il Paese. Deve essere valido solo all’arrivo, ma non deve superare i 90 giorni di permanenza negli Stati Uniti.

Devo stampare l’autorizzazione ESTA?

L’ESTA è un processo completamente computerizzato. Le autorità statunitensi e le compagnie di trasporto saranno informate della vostra autorizzazione a viaggiare negli Stati Uniti. Tuttavia, per comodità e sicurezza, vi consigliamo distampare l’ESTA per avere con voi la prova dell’autorizzazione ed evitare eventuali guasti al computer.

Quali sono i requisiti per l’autorizzazione ESTA?

Per ottenere l’autorizzazione ESTA, è necessario soddisfare alcuni requisiti:

Quanto costa una domanda ESTA?

La domanda di ESTA è a pagamento. Come minimo, il richiedente dovrà pagare le tasse amministrative richieste dalle autorità statunitensi, a cui si possono aggiungere i costi dei servizi di assistenza privati.

Cosa succede se la mia domanda ESTA viene rifiutata?

Purtroppo l’ESTA non si ottiene automaticamente, a volte la domanda ESTA viene rifiutata. Se vi trovate in questa situazione, dovrete richiedere un visto. Contattare l’Ambasciata degli Stati Uniti per maggiori informazioni su questa procedura.

La vostra domanda non trova risposta in questa pagina?

Non esitate a consultare il nostro glossario o a leggere le nostre recenti notizie sull’ESTA.