Green card dal lavoro

La Green card, o carta verde in italiano, autorizza le persone che ne sono titolari , di vivere e lavorare sul suolo americano. Può essere ottenuto in diversi modi: tramite lo status di rifugiato, giocando alla lotteria annuale, a seguito di un matrimonio… Vi spieghiamo attraverso questo topo, le condizioni necessarie per ricevere una carta verde per motivi professionali.

Richiedere la Green card per motivi professionali

Ottenere la Green card per motivi professionali non è facile. Il governo americano, ansioso di dare priorità ai propri cittadini in termini di occupazione, ha istituito una procedura lunga e costosa per i datori di lavoro che desiderano assumere un cittadino non americano.

Molti recruiter, infatti, preferiscono evitare di intraprendere un simile approccio, soprattutto se l’agognato candidato non è già presente sul suolo americano.

Allo stesso modo, questa riluttanza può essere spiegata dal fatto che il datore di lavoro che ti aiuterà a ottenere la famosa Green card non ha alcuna garanzia che una volta che il sesamo sarà in tasca, rimarrai a lavorare per la sua azienda.

La carta di soggiorno permanente ottenuta per motivi professionali è quindi più rivolta a persone altamente qualificate, con competenze straordinarie o operanti in un settore raro o specializzato.

Offre ai suoi titolari il vantaggio di potersi iscrivere alla previdenza sociale, utile per lo svolgimento di un gran numero di procedure amministrative.

Green card i profili ricercati

Le persone con i seguenti profili hanno un’alta probabilità di ottenere la Green card:

Puoi richiedere la Green card anche se appartieni alle seguenti categorie, ma tieni presente che le tue possibilità di essere sponsorizzato da un datore di lavoro sono molto ridotte:

Se il tuo approccio non riesce, altre soluzioni sono disponibili per te. Potete :