Procedura di richiesta dell’ESTA

Tutti i viaggiatori che intendono recarsi negli Stati Uniti per motivi di lavoro o turismo devono richiedere un ESTA prima del viaggio. Questa procedura deve essere fatta dai tutti i cittadini che vogliono viaggiare verso gli Stati Uniti e provenienti dai paesi aderenti al Visa Waiver Program, un programma di cui l’Italia è membro.

Richiedendo il documento ESTA, avrà la possibilità di soggiornare per 90 giorni sul territorio americano.

Per richiedere l’ESTA è necessario:

Prima di iniziare la procedura, assicurarsi anche di soddisfare anche i seguenti requisiti:

La procedura per ottenere il suo ESTA

È possibile ottenere la propria autorizzazione ESTA in circa 20 minuti. Per farlo, è sufficiente collegarsi al sito ufficiale e fare una richiesta individuale.

Il modulo ESTA è un documento lungo da compilare. Al suo interno sono presenti diverse sezioni che devono essere completate con grande attenzione. Nella prima parte, troverà domande relative alla sua identità (cognome e nome, data di nascita, numero di telefono).

Le domande successive riguardano il viaggio e il passaporto. Inserisca il suo numero di passaporto, la città di partenza e il numero di volo.

Infine, le verrà chiesto di leggere e rispondere “sì” o “no” a dieci domande molto specifiche sulla sua fedina penale, il suo rapporto con la legge americana e la sua salute.

La verifica e la convalida

Due gli step da seguire: verificare i dati e convalidarli. È importantissimo prendersi del tempo per rileggere il modulo ESTA: trovare un errore troppo tardi può renderlo non valido. In questo caso, sarà necessario ripresentare la richiesta o rivolgersi all’ambasciata o al consolato.

Il pagamento

Ogni utente deve pagare una tassa amministrativa di $ 14. Nella maggior parte dei casi, il rilascio dell’autorizzazione ESTA è quasi immediato. Se le autorità necessitano di un tempo maggiore, si riceverà una risposta entro 72 ore.

Ulteriori informazioni relative all’argomento: