Utilità del certificato ESTA

Tutti i cittadini dei paesi del VWP devono ottenere l’autorizzazione ESTA prima di volare negli Stati Uniti. Questa formalità, obbligatoria dal 2009, ha il vantaggio di essere effettuata online: bastano pochi minuti per ottenere il certificato.

Le condizioni da soddisfare per ottenere un certificato ESTA

Se sta pianificando un soggiorno negli Stati Uniti, faccia un riepilogo delle sue informazioni e, soprattutto, delle condizioni del suo soggiorno.

Per ottenere questa autorizzazione, è necessario viaggiare con una compagnia aerea o una compagnia di crociere riconosciuta dal governo americano. È inoltre necessario dimostrare che non rimarrà negli Stati Uniti per più di 90 giorni. A tal fine, è necessario essere in grado di fornire un biglietto di ritorno.

Un certificato ESTA non le sarà rilasciato se ha commesso dei crimini punibili dalla legge americana durante un soggiorno precedente o se le è stata rifiutata una richiesta ESTA in passato.

Un certificato ESTA non garantisce l’ingresso negli Stati Uniti

Sebbene sia essenziale richiedere un’autorizzazione ESTA almeno 72 ore prima della partenza per gli USA, è importante sottolineare che questo documento non garantisce il suo ingresso negli Stati Uniti. Qui alcuni dettagli sull’ESTA per gli italiani.

Il certificato ESTA è un’autorizzazione preventiva al viaggio. La decisione finale spetta alle autorità per l’immigrazione che vi accoglieranno al vostro arrivo sul suolo americano. Tuttavia, si ritiene che un’applicazione ESTA accettata, garantisca una probabilità del 99,9% di entrare negli Stati Uniti.

Certificato ESTA: quello che permette e quello che vieta

Prima di richiederla online, scopra ciò che l’autorizzazione permette ma, soprattutto, ciò che vieta!

Un permesso ESTA le permette di soggiornare negli Stati Uniti per 90 giorni consecutivi. Durante questo periodo, è possibile circolare nel paese, da solo o in gruppo, senza alcun vincolo.

Se lo desidera, può partecipare ad attività sociali o sportive, musicali e culturali. Per rispettare la legge americana, un solo obbligo: essere volontario. Il suo certificato ESTA non le consente di percepire alcun compenso. Se sta andando negli Stati Uniti senza un progetto definito, legga questo articolo per saperne di più.

Potrà anche iscriversi ai corsi, a condizione che non diano crediti per un diploma universitario.

Se viaggia per lavoro, può partecipare a riunioni, conferenze, convegni ma anche iscriversi a brevi corsi. Anche in questo caso, queste attività non devono dar luogo ad alcuna remunerazione. Inoltre, sarà anche in grado di negoziare e firmare i contratti.

In caso di smarrimento del documento ESTA, leggere l’articolo seguente.

Nota bene: indipendentemente dal suo status e dal motivo del suo soggiorno, il certificato ESTA non permette di cercare lavoro negli Stati Uniti, partecipare a corsi di laurea universitari o richiedere lo status di immigrato. Infine, si accetta anche di non risiedere più di 90 giorni consecutivi sul suolo americano.