Visitare i parchi nazionali americani con l’ESTA?

Con la sua autorizzazione ESTA in tasca, è finalmente pronto per andare negli Stati Uniti. Composti da 50 Stati, gli Stati Uniti coprono una superficie di oltre 9 milioni di chilometri quadrati. A causa delle innumerevoli destinazioni, a volte è difficile scegliere un percorso che consente di visitare tutto ciò che si desidera. Per facilitare la sua scelta le consiglia alcuni posti da non perdere!

Parchi nazionali: un paesaggio naturale da non perdere

Gli Stati Uniti hanno i parchi nazionali più rinomati del mondo. Il Parco di Yellowstone, in particolare, è un luogo affascinante. È stato il primo negli Stati Uniti ad essere eletto come parco nazionale nel 19° secolo. Situato nello stato del Wyoming, è difficile credere che al suo interno vi sia un enorme vulcano ancora attivo. Yellowstone offre spettacoli naturali straordinari:

Nella lista dei parchi nazionali molto popolari c’è anche il Grand Canyon, classica meta in un viaggio nel West americano che attira milioni di visitatori ogni anno. Stare in piedi sul bordo del canyon per ammirare le formazioni rocciose che mostrano i loro milioni di anni di storia è incredibile. È difficile non provare emozioni quando ci si trova di fronte ad uno spettacolo di questo tipo.

Con oltre 58 parchi nazionali negli Stati Uniti, la scelta è ampia e per tutti i gusti!

Parchi nazionali: informazioni pratiche

Il nostro team di esperti di viaggio negli Stati Uniti vuole condividere con lei alcuni suggerimenti da prendere in considerazione prima di visitare un parco nazionale in America:

Importante: con i 90 giorni sul suolo americano da turista consentiti dall’ESTA, avrà tutto il tempo per visitare diversi parchi. Ricordi che la validità del passaporto deve coprire l’intero soggiorno.

Ulteriori informazioni relative all’argomento: