Idee per visitare gli Stati Uniti

Desidera visitare gli Stati Uniti, ma ha ancora dubbi sulla destinazione? L’organizzazione del suo viaggio negli Stati Uniti è difficoltosa? Abbiamo raccolto alcune informazioni utili sulle tre destinazioni preferite dai viaggiatori per aiutarla a fare la sua scelta.

Orlando, Florida: la città del divertimento

Con oltre 50 milioni di turisti ogni anno, Orlando è senza dubbio una delle mete preferite per i viaggiatori italiani che desiderano visitare gli Stati Uniti.

In primavera, Orlando è una destinazione eccezionale grazie a temperature tra i 24 ei 28 gradi. La città è fortemente associata al parco divertimenti di Walt Disney World, anche se, ovviamente, non è l’unica cosa da visitare.

Lo Universal Orlando Resort non solo ha attrazioni e giostre da offrire, ma anche discoteche, ristoranti, cinema e teatri. Si immerga inoltre nel cuore del mondo del mago preferito dai più piccoli con il nuovo parco divertimenti di Harry Potter!

Per gli appassionati di sport, ci sono anche gli Orlando Magic, la squadra di basket della città, così come una squadra di calcio di recente formazione. Se desidera prendere una pausa dalla folla, visiti il Central Florida University Arboretum per una piacevole passeggiata nella natura.

Essendo la Florida a pochi chilometri da Cuba, è anche l’occasione per visitare l’Havana, capitale piena di fascino. Questo viaggio è possibile grazie all’ESTA.

New York City: il crocevia del mondo

New York è diversa da qualsiasi altra città. Una volta ingresso principale per gli immigrati, oggi uno dei più grandi ambienti multiculturali del mondo. Ci sono molte compagnie aeree per andare lì e visitare gli Stati Uniti.

Visitare New York è un must. Con il MET, il MoMa e il Guggenheim Museum, gli amanti dell’arte avranno qualcosa da fare per diversi giorni. Gli spettacoli di Broadway offrono performance incredibili con produzioni stravaganti. La 5th Avenue è un paradiso per gli amanti dello shopping. Situato vicino all’elegante Upper East Side, dove alcune delle persone più influenti del mondo possiedono appartamenti con vista sul parco, Central Park offre anche l’opportunità di riposare e rilassarsi.

Tuttavia, è la sua incredibile diversità che distingue New York dalle altre città. Accanto a Chinatown infatti, si trova la cultura afroamericana di Harlem, la pittoresca Little Italy e il mix culturale di Brooklyn e del Queens. Tutta questa diversità dà la sensazione di essere un cittadino del mondo, più che di un singolo paese.

 

San Francisco: storia, tecnologia e natura

L’onnipresente Golden Gate Bridge collega San Francisco a un paradiso naturale, il Marin Headlands, a nord, e simboleggia il contrasto della città. Questa città è cresciuta fino a diventare il centro della cultura start-up americana, e molti giovani professionisti, hipster e sviluppatori provenienti da tutto il mondo ora vivono nei vari quartieri della metropoli.

Tutto questo conferisce alla città un carattere vibrante: ci si può sedere sulla terrazza di un caffè in un edificio vittoriano mentre ci si gode lo storico ruggito dei classici tram che passano.

Non dimentichi di visitare Alcatraz, l’antica isola della prigione. Si possono anche vedere le barche da Fisherman’s Wharf direttamente sulla baia, il primo punto di interesse per molti turisti.

Se le piace l’oceano, è anche possibile visitare le Hawaii.

Tempo permettendo, è inoltre possibile visitare altre città interessanti, come Las Vegas, con il vicino Grand Canyon, i mitici casino e la famosa Las Vegas Strip.

Importante: Non dimentichi di richiedere l’autorizzazione ESTA non più tardi di 72 ore prima della partenza per essere sicuri di poter visitare gli Stati Uniti in tutta tranquillità.

Voglia di natura e di grandi spazi aperti? Scopra i numerosi parchi nazionali degli Stati Uniti!

Ulteriori informazioni relative all’argomento: