Presentare una nuova domanda ESTA dopo un rifiuto

Anche se la quasi totalità delle domande viene accettata, l’ESTA può comunque essere rifiutato. È possibile presentare una nuova domanda?

Rifare una domanda ESTA dopo un rifiuto?

Le è stato rifiutato il documento ESTA? Non si preoccupi, è possibile richiederne uno nuovo. Tuttavia, seppur possibile, non significa che sia necessario farlo. Il rifiuto della prima domanda può essere stato causato ad un errore di battitura durante la compilazione del modulo e, in questo caso, ripetere i passaggi facendo in modo che tutto sia compilato correttamente può farle ottenere la dichiarazione ESTA al secondo tentativo. Tuttavia, se le ragioni del rifiuto della domanda sono legate al fatto che semplicemente non si ha diritto a ricevere il permesso, è obbligatorio fare domanda di visto.

In caso di rifiuto, non viene fornita alcuna spiegazione. Tuttavia, se si desidera sapere perché, è necessario contattare il Travel Redress Inquiry Program (TRIP), che è l’unica organizzazione autorizzata a fornire spiegazioni sui motivi del rifiuto. A seconda delle motivazioni, è possibile procedere con una nuova richiesta ESTA o a una domanda di visto.

Come richiedere nuovamente l’ESTA?

Per richiedere nuovamente l’autorizzazione ESTA, è sufficiente ripetere gli stessi passaggi della prima richiesta. È quindi possibile:

Ci differenziamo dal sito ufficiale americano per i molteplici e nuovi servizi che offriamo. Infatti, per assicurarle di ottenere il suo ESTA, ci occupiamo di espletare tutti i passaggi a suo nome. Ci impegniamo inoltre a verificare e correggere, se necessario, le informazioni fornite. Infine, le mettiamo a sua disposizione il nostro team di supporto online per rispondere a qualsiasi domanda o dubbio riguardo l’autorizzazione ESTA.

Ulteriori informazioni relative all’argomento: